Categories
BBD

Il desiderabile.
Quotation 324

Io ho trovato molto utile l’intervento […] di Niederhofer, il quale in buona sostanza ci ha detto che noi dovremmo avere una bussola e sapere se questa bussola ci indirizza a nord, a sud, a est o a ovest. Lui ha evocato il concetto di «autonomia integrale». Allora io credo che noi dovremmo prendere molto sul serio questo suggerimento, e lo dico anche perché non è così chiaro che cosa voglia dire «autonomia integrale» e quindi dovremmo proprio costruire il concetto di «autonomia integrale» man mano che si procede nei lavori. Su questo mi si consenta di dare un’indicazione di metodo: questo non è un metodo mio, è un metodo che viene usato negli studi […] di prospettiva — ecco, qualcuno lo chiama «futurologia», ma è un nome molto impegnativo, evidentemente. Il metodo consiste nel distinguere sempre fra il desiderabile, il possibile e il probabile, e credo che ciascuna di queste configurazioni debba essere presente in una esperienza di democrazia partecipativa come questa rappresentata dalla Convenzione, perché credo che è bene che tutto venga fuori, anche il desiderabile che ha pochissime […] probabilità di essere concretizzato. Allora, io credo che il documento finale debba essere rappresentativo di tutte le sensibilità e debba essere rappresentativo anche del desiderabile che è possibile ma non probabile o del desiderabile che non è né possibile né probabile. Non voglio essere provocatorio, ma io credo che sia stato molto utile quella seduta in cui si è parlato di autodeterminazione in senso forte, in senso esterno, in termini di secessione, perché evidentemente questa è una realtà che esiste all’interno del gruppo di lingua tedesca e anche questo deve emergere, credo, nel documento finale e semmai si tratterà di vedere, quando ci occupiamo del probabile, se questo disagio possa in qualche modo emergere — ad esempio come presa d’atto all’interno del preambolo. Il che evidentemente non vuol dire una dichiarazione di secessione, ma vuol dire rappresentare al resto dello stato italiano che esiste una situazione di questo tipo.

Prof. Roberto Toniatti, Convenzione dei 33, 4 novembre 2016.

Forse Riccardo Dello Sbarba (Verdi) si sbagliava quando sentenziava che

Così la questione è esaurita. Per parlarne se n’è parlato. E si è scoperto che, più che sacrosanta o vietata, affascinante o minacciosa, è semplicemente superflua. Tranquilli: non ci sarà alcuna Selbstbestimmung nel prossimo Statuto di autonomia.

Vedi anche:

Mitbestimmung Politik Recht Selbstbestimmung Vorzeigeautonomie | Südtirolkonvent Zitać | | | | Vërc | Italiano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *