Categories
BBD

«Pazzesca» realtà.
Quotation 355

Il dibattito si anima poi su una via di Bolzano in particolare, via Vintola, “che è la traduzione di un nome tedesco”, puntualizza Margheri, “se questo nome in italiano è ormai entrato in uso non possiamo certo cambiarlo ora”, ribatte Zeller. “Cristian Kollmann lo farebbe”, provoca Di Luca. “Ma Kollmann è un estremista pazzo”, replica serafico il senatore.

Dal riassunto di Sarah Franzosini (Salto) di un dibattito sulla toponomastica con Karl Zeller (SVP), Maurizio Ferrandi e Guido Margheri (SEL) presso l’OstWestClub di Merano.

L’unica vera «pazzia» è forse che «via Vintola» anni fa è stata sostituita — non certo ad opera di Kollmann — da «via Vintler» e nessuno, nemmeno Margheri (che fino a pochi mesi fa sedeva in consiglio comunale), sembra essersene reso conto. Un esempio di quanto indolore potrebbe essere, volendo, una soluzione sensata.
Faschismen Medien Ortsnamen Politik | Zitać | Cristian Kollmann Guido Margheri Karl Zeller | Salto | | OstWestClub PD&Co. STF SVP | Italiano

2 replies on “«Pazzesca» realtà.
Quotation 355

A parte il fatto che il povero Kollmann col suo modo di porsi, non propriamente da salotto buono, sta facendo il pieno di esternazioni di stima. Prima „Untermensch“ ed ora „estremista pazzo“…
Se davvero il cartello è stato sostituito e non se ne sono accorti, ora che hai lanciato l’argomento, se la notizia vien rimbalzata dai giornali, facile che tra un mese ci troviamo il cartello „Vintola“… :-D

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.